Mana Chuma Teatro a Palizzi Marina – agosto 2022

Ossa di Crita

Il 22 agosto ore 21:00
Piazza Bruno Tuscano Murrotto

Reading – spettacolo tratto dal libro omonimo di Massimo Barilla
Musiche originali dal vivo Luigi Polimeni (piano, synth, theremin)

Una conversazione aperta e dinamica tra parola poetica e musica. Ogni composizione originale dialoga con una poesia letta o cantata in dialetto reggino, sostrato sonoro radicato nelle onde linguistiche che vanno e vengono dalla Sicilia alla Calabria, traversando lo Stretto di Messina.

(…) le mani, i sapori, i saperi, i graffi, i chiodi e il vento, il padre, i denti, il vino, il sangue, le orme, il dolore, la carne, la pietra, la polvere, il fango, le ombre, la madre.[…] Quella di Barilla è una poesia tattile e naturale, di smozzicamenti e morsi, parole artigiane, di brace, di occhi stretti, di amore[…]”
(Tommaso Chimenti)

https://manachumateatro.it/ossa-di-crita/

Aspromobile – I racconti della Rocca del Drako e delle sue Caldaiette

Il 29 agosto ore 21:00
Piazza di Spropoli

 Progetto di
Giovanna Vadalà
Con
Giovanna Anghelone, Maria Grazia Bono, Antonietta Ielo, Helena Pedone, Tiziana Praticò e Giuseppe Tuffo
Coordinamento Artistico
Salvatore Arena e Massimo Barilla

Aspromobile è un progetto di teatro ambientale che, a partire dal sito della Rocca del Drako e delle sue Caldaie, in cui arte e scienza trovano un loro punto di fusione, traduce un territorio in racconto teatrale.
Con l’antica magia di burattini e marotte – realizzati dal Teatro di Figura Le Rane – conosciamo la storia di questo cosi selvaggio e incontaminato, grande e cosi umano, nostro Aspro-Monte.