Prima nazionale F-aìda

“Una vita vissuta dentro un bacio”
Il nostro 25 Aprile parte con la prima nazionale di F-Aìda nuova produzione Mana Chuma Teatro.
Testo e regia di Salvatore Arena e Massimo Barilla
Con Salvatore Arena
Spettacolo finalista al Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti 2019

Il 25 aprile 2022
Teatro Comunale Francesco Cilea
Reggio Calabria


Per celebrare questa giornata simbolica, l’incasso sarà interamente devoluto a Medici Senza Frontiere per l’emergenza Ucraina. 
Prenotazioni: +39 3398414989
Ingresso: 5 €

Un teatro di morsi, di denti da strappare, di carne da macellare, un teatro che sanguina, un teatro di fango e lacrime. Se ne esce tagliati e increduli, feriti e consapevoli.” Tommaso Chimenti per Recensito.it

In un seminterrato dove si scannavano i maiali, nel buio di una segregazione attenuata solo da vecchi dischi d’opera, nel buio di una solitudine, Rocco-Aìda si confronta con il corpo del padre morto, in un narrare che è urgenza, è rottura di argini, è il non detto di una vita in un’ora sola.

Faìda è un puzzle, un frammento aspro e desolato. Un solco che apre il cuore, un lamento di agnello abbandonato, una tragedia greca. Una guerra tra due famiglie. Una storia d’amore. Rocco e Alfredo. Due stelle cadenti spente nell’acciaio dell’odio. Un amore consumato dentro un bacio, alla riva di un fiume. Una vita vissuta dentro un bacio, nel quale vive il ricordo di un momento, dell’unico momento di felicità di Rocco.

L’incasso sarà interamente devoluto a Medici Senza Frontiere per l’emergenza Ucraina.

Ulteriori informazioni

Prima nazionale F-aìda